fbpx
0

Totale 0,00 €

 x 

Prodotti aggiunti di recente

  1. Il tuo carrello è vuoto!

Miggiano

 

Miggiano si colloca nella parte settentrionale del Capo di Leuca e conta una popolazione di 3500 abitanti. L’abitato del paese confina con i comuni di Ruffano, Montesano Salentino, Tricase e Specchia e si estende in una zona pianeggiante protetta ad occidente dalle alture delle Serre salentine.

Miggiano vanta una energica attitudine industriale, particolarmente legata alla produzione di infissi ed elementi di arredamento, così consolidandosi nel circondario come Distretto del legno e del mobile. Antica è la presenza dell’uomo nel territorio miggianese, come attesterebbero preziosi rinvenimenti archeologici. Più significativi sono gli studi effettuati in località Pozzelle, dove le emergenze testimoniano la presenza di un casale di epoca medievale poi abbandonato nel corso dell’evo moderno.

Secondo la tradizione storica documentaria, l’epopea feudale di Miggiano ha già inizio durante il dominio normanno, ma è tra i secoli XVII-XVIII che il casale inizia a vivere un periodo florido dal punto di vista sociale e finanziario, con il susseguirsi delle tre famiglie feudali salentine dei Lubelli, dei Gallone principi di Tricase e dei Vernaleone, ultimi feudatari.

A cavallo del Seicento e Settecento risalgono i frantoi ipogei presenti nel territorio comunale, vere testimonianze di una viva e intensa attività industriale legata alla produzione e vendita dell’olio, peculiarità che ha animato la società miggianese per diversi secoli. Ancora oggi la tradizione economica si sviluppa nella produzione agricola, concentrandosi in particolare nella coltivazione dell’olivo: albero che nella campagna miggianese si estende in vaste distese verdeggianti.

Negli ultimi anni a Miggiano si è consolidata la produzione d’eccellenza dell’olio extravergine d’oliva che qui è lavorato con cura da rinomate aziende agricole biologiche che hanno fatto della qualità e della biodiversità un marchio di garanzia. Autentico nella sua integrità è il paesaggio rurale, conservato e cinto dal pietrame dei muretti a secco, testimonianza delle tipiche e antiche architetture della civiltà agricolo-pastorale del Salento meridionale. Passeggiando nella campagna miggianese si possono fare piacevoli incontri, come le pajare: edifici rurali realizzati con le pietre a secco. Le pajare avevano differenti utilizzi, adoperate ad esempio come deposito o nei mesi più caldi usate anche come abitazione dai contadini.

A Miggiano la tradizione commerciale si coniuga all’innovazione nel moderno quartiere fieristico, collocato alle spalle del Palazzo del Municipio sulla via provinciale che conduce a Taurisano.

Nel mese di ottobre, infatti, Miggiano è sede della prestigiosa EXPO 2000: la fiera regionale dell’industria, dell’artigianato e dell’agricoltura del Sud Salento, istituita per la promozione e la valorizzazione dei prodotti della cultura salentina. Le bellezze di Miggiano si coniugano alla tradizione dell’accoglienza salentina, che qui nel Capo di Leuca conserva ancora le tipiche caratteristiche dell’antica ospitalità del Levante.

città @perte in rete

SEDE LEGALE
Via A. Volta 21 - 73055 RACALE (LE) ITALIA
SEDE OPERATIVA
Via Dei Pellai 52 - 73039 TRICASE (LE) ITALIA

 

TEL. (+39) 0833 77 15 79
FAX. (+39) 0833 77 15 79
MAIL. info@opencitiesonline.com