0

Totale 0,00 €

 x 

Prodotti aggiunti di recente

  1. Il tuo carrello è vuoto!

Matino

 

 

Matino si colloca sul versante occidentale del Salento meridionale, e rientra nell’Unione Jonica Salentina insieme ai comuni di Alliste, Melissano, Racale e Taviano.

La città conta più di 11.000 abitanti e la sua economia negli ultimi anni si è sviluppata nel terziario, in particolar modo nell’offerta di servizi bancari, assicurativi e commerciali. Il centro abitato matinese si estende sulle propaggini delle serre salentine sud occidentali, dove si erge il colle di Sant’Eleuterio: tra i promontori più alti della provincia di Lecce.

Intorno all’abitato si sviluppano i vasti fondi coltivati a vite e olivo e vite: testimonianza della fertilità di questa terra e della sua tradizione agricola, ancora oggi radicata nella produzione di olio e vino di alta qualità. Nel centro storico è possibile ammirare gli antichi frantoi ipogei scavati nella roccia calcarea. Per lunghi secoli l’olivicoltura ha segnato l’economia di Matino, legata particolarmente alla realizzazione e alla vendita dell’olio.

Ricchi di fascino antico, i frantoi al loro interno conservano ancora le attrezzature per la spremitura delle olive, utilizzate nei secoli dalle braccia possenti dei “trappitari”, gli operai addetti all’utilizzo dei torchi, guidati dal “nachiro”.

La città antica si sviluppa agli occhi dei visitatori come una gemma preziosa, intagliata dalle caratteristiche stradine e dai deliziosi terrazzamenti che si inerpicano tra salite e discese, su affacci di paesaggi suggestivi. Il ricco patrimonio storico-artistico di Matino si coniuga all’attenzione delle politiche di valorizzazione e promozione della bellezza dei luoghi, dove la vocazione turistica culturale convive con la sensibilità della tradizione ospitale tipica delle genti del Salento meridionale.

città @perte in rete

SEDE LEGALE
Via A. Volta 21 - 73055 RACALE (LE) ITALIA
SEDE OPERATIVA
Via Dei Pellai 52 - 73039 TRICASE (LE) ITALIA

 

TEL. (+39) 0833 77 15 79
FAX. (+39) 0833 77 15 79
MAIL. info@opencitiesonline.com